Torino (senza traduzioni)

Benvenuti su Podcast Italiano. Questo è il quarto episodio di livello principiante-intermedio e oggi volevo parlarvi di Torino. Nel precedente episodio vi ho parlato della maratona di Torino, che si svolge a Torino. Oggi volevo parlare più in generale di Torino stessa, la mia città. In realtà non abito dentro Torino, ma non lontano, in quella che chiamiamo “prima cintura”, ovvero un anello di città e cittadine attorno a Torino. Torino è il capoluogo del Piemonte e si trova a nord-ovest della penisola, dello stivale, non lontano dalla Francia e dalle Alpi, le famose montagne dell’Europa centrale. La sua popolazione è di quasi 900.000 abitanti, quarta in Italia quindi, ed è un importante centro per l’arte, lo studio, la scienza, la cultura, il cinema e molto altro, ma è conosciuta soprattutto per l’industria di automobili.
Infatti nel ventesimo secolo Torino aveva infatti la fama di città industriale: a Torino c’era la sede della FIAT, la più famosa casa automobilistica italiana, fondata all’inizio del 1900. Moltissimi emigranti dal Sud e dal Veneto si sono trasferiti a Torino, soprattutto nel secondo dopoguerra, per lavorare alla Fiat. Forse è a causa di questa fama di città industriale che il turismo per molto tempo non è decollato, o forse semplicemente perché in Italia ci sono città come Roma, Firenze, Venezia, Napoli, e moltissime altre, che sono ricchissime di arte in ogni angolo, sicuramente più di Torino.  Torino però negli ultimi vent’anni è cambiata molto, soprattutto nel 2006 in occasione delle olimpiadi invernali, ed è diventata più bella e più turistica.
Alcune curiosità: Torino ospita la cosiddetta “sindone”, un telo in cui i cristiani pensano fosse avvolto Gesù al momento della sua morte, ed è quindi la reliquia più importante della religione cristiana.
Inoltre è stata la prima capitale del regno d’Italia dal 1861 al 1865.

A Torino sono stati creati alcuni famosissimi simboli dell’Italia, come il caffè espresso, il Martini e il cioccolato gianduja, o anche conosciuto come giandujotto, ovvero un cioccolatino a forma di barca.

Molti personaggi famosi hanno vissuto a Torino, tra cui il filosofo Nietzsche (che a Torino è morto), che ha detto:” « Trovo che qui valga la pena di vivere sotto tutti gli aspetti”. Ma molti altri filosofi, letterati italiani ma anche personaggi storici stranieri come Mark twain, Jean Jacques Rousseu hanno descritto Torino come una città molto bella e molto valida dal punto di vista artistico.

In conclusione, Torino è una città che, secondo me, non è conosciuta e apprezzata abbastanza dai turisti. Forse sono di parte, sicuramente lo sono perché ci vivo, ma penso che l’atmosfera elegante della sua architettura e dei suoi portici la rendono unica nel suo genere in Italia. Se visitate l’Italia e avete tempo e modo, vi consiglio caldamente di visitare Torino!

Questo era l’episodio di oggi, su podcastitaliano.com troverete la trascrizione con la traduzione tra parentesi delle parole più difficili, vi consiglio di riascoltare l’episodio più di una volta perché questo aiuterà la vostra comprensione. Detto questo grazie dell’attenzione, alla prossima!