Inglese britannico vs inglese americano in Italia – Riflessioni senza trascrizioni #16

DOWNLOAD

Oggi rispondo a una domanda di Alice Smith:
As an American, I have to say that your English is really excellent. Can you at some point in your podcasts discuss issues relating to learning British English vs. American English? I know that in Europe British English is taught, but I often see polyglots speaking American English. Do you think it would be better (or make no difference) for American English to be taught in schools? What do you think of British English as an American English speaker? Do you have any difficulties listening/watching British media, etc…

stentato
Ortografia
Qualcosa rimane impresso nella memoria
Allucinante
Miniera d’oro
Interrogazioni
Verifiche
Attimo
Beccare
Inglese maccheronico
Divagare
Essere al corrente
Praticabile, attuabile, realizzabile
Addietro = fa

3 pensieri su “Inglese britannico vs inglese americano in Italia – Riflessioni senza trascrizioni #16

  1. Mi hai fatto ridere con la pronuncia dei tuoi insegnanti di inglese. Questo mi ha ricordato il mio professore d’inglese che aveva un accento giudeo-tunisino “à couper au couteau” (densa come la panna ?). Sfortunatamente, tutto quello che hai detto si potrebbe anche applicare a la Francia, e sono anch’io un po arrabbiato quando ci penso. Per me l’insegnamento scolastico delle lingue è una “truffa in banda organizzata” come diciamo.

    Mi piace

  2. Grazie mille Davide del tuo lavoro davvero fantastico. Io sono Inglese e vivo in Puglia da qualche mese. Lavoro qui come insegnante di Inglese, e naturalmente sto tentando di imparare la lingua ma non è sempre un compito facile per alcuni motivi. Il primo motivo è questo: anche se il mio livello di italiano non è basso basso e me la cavo, la gente sente un accento straniero e spesso mi parla subito in inglese. A volte succede anche prima di che dica una singola parola! Mi sforzo molto di fare che il mio accento non sia ovviamente inglese, quindi è abbastanza demotivante quando mi parlano in inglese. Per esempio, alla stazione ferroviaria se mi compro un caffè o qualcosa molto semplice la cassiera sempre mi risponde in inglese, ed io a lei in italiano, e lei sempre in inglese, ecc. Come se non potessi capire “one euro” in italiano. Mi da un po’ di fastidio a dire il vero. Mi potresti aiutare capire il perchè? Un’altra cosa abbanstanza interessante è che molte persone qui mi hanno detto che gli italiani non usano il congiuntivo e non sempre parlano correttamente. Sarebbe interessante sentirti parlare di questo tema. Grazie di nuovo!

    Mi piace

    1. Questo è un problema che hanno in molti, sai? Non saprei darti una soluzione, dato che non ho mai fatto questa esperienza (però ho fatto l’esperienza di persone che mi rispondessero in inglese quando io gli dicevo qualcosa nella loro lingua). Secondo me il comportamento da seguire è, in maniera gentile ma ferma, dire “capisco l’italiano, per favori mi parli in italiano”. Oppure di’ che non sei inglese e non parli l’inglese 🙂 Per quanto riguarda il congiuntivo, me lo segno.
      Grazie per i consigli 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...