Episodi senza trascrizioni, Podcast

La lingua russa! – Riflessioni senza trascrizioni #53


DOWNLOAD

In questo episodio vi parlo della mia esperienza di apprendimento della lingua russa. Vi racconto la mia storia, le difficoltà, vi do delle informazioni sulla lingue in sé e tante altre cose. Buon ascolto!

8 thoughts on “La lingua russa! – Riflessioni senza trascrizioni #53”

  1. Ma che bello sentire la tua lingua russa! Sei davvero bravo! ;) a proposito “ti saluto” – «передаю тебе привет» – более дружеская версия или «приветствую тебя» – в официальном языке, который тут конечно неуместен. È stato moooooooolto interessante scoprire la mia propria lingua dal punto di vista di un italiano che la conosce! Ho fatto solo una lezione con te tra “italki” (non sono sicura ci serva l’articolo?) ma mi è piaciuto molto ed è stato molto utile. Certamente la tua conoscenza di russo è il tuo grande vantaggio soprattutto per chi parla il russo e studia l’italiano! Non solo perché puoi aiutarci a tradurre le parole sconosciute ma piuttosto a trovare la parola giusta conoscendo quelle sottile differenze. È proprio questa “sensazione linguistica” che di da la comunicazione con un insegnante madrelingua (non so di nuovo se si dice così ))
    Buon lavoro insomma e sono contenta che tu sia ripreso il podcast italiano! Alla prossima!

  2. Buongiorno! Sono Polina, di Minsk, Belarus. E stato molto interessante di capire com’è la lingua russa dal punto di vista del straniero!! Com’è stato carino di sentire il tuo piccolo raconto in russo !! Sei veramente molto bravo, e la pronuncia è bellissima ! Voglio dire grazie per il tuo lavoro, e dire che i tuoi podcast sono molto utile per tutti che imparano italiano( incluso me). Спасибо большое ! Удачи ! И успехов !

  3. Очень приятно слышать хороший русский, поздравляю, это больше, чем в2)
    Есть интересная профессор Черниговская, она лингвист, биолог и нейрофизиолог, читает лекции в университете в Санкт-Петербурге, иногда приезжает читать лекции в Москву. Рассказывает слушателям любопытные вещи, в том числе об иностранных языках, синхронных переводах, возможностях мозга и так далее (это малая часть тех тем, которые она затрагивает). Ее можно послушать в Ютюбе.
    У нее небыстрая, правильная русская речь. Основоположник нейролингвистики, кстати, итальянец.

Leave a Reply