Senza categoria

La vita degli adulti (con Erika) – RST #75

In questo nuovo episodio di Riflessioni senza trascrizioni io ed Erika discutiamo di come sono cambiate le nostre vite da quando abbiamo iniziato ad essere persone noiose che lavorano e non studenti universitari dalla vita interessante e frizzantina (scherzo, non lo siamo mai stati).

Grazie ad Italki per aver sponsorizzato l’episodio. Iscriviti ad Italki e fai una lezione di prova gratis!

Per accedere alla trascrizione e alla lista di parole difficili entra a far parte del Podcast Italiano Club nella categoria “Club d’oro”.

Trascrizione e glossario

Anteprima della trascrizione

Ciao a tutti ragazzi e ragazze, benvenuti o bentornati. Questo è Podcast Italiano, il podcast per imparare l’italiano attraverso contenuti interessanti e autentici e fuori da casa mia fanno dei lavori. Come sempre, si sentono dei rumori. In questo appartamento è inevitabile. Comunque, questi sono i problemi della vita urbana. Ma non parleremo di questo nell’episodio di oggi.

L’episodio di oggi è un episodio di Riflessioni senza trascrizioni, la rubrica in cui io ed Erika parliamo di argomenti che riteniamo [00:35] interessanti. A volte anche senza Erika, ma era da un po’ che non parlavamo io ed Erika, quindi è stato… è stato bello tornare a registrare con lei. E l’argomento di cui parleremo è la vita degli adulti, la vita dei grandi, come è stato per noi iniziare a lavorare, e riflettiamo su quali sono le differenze tra come era la nostra vita in passato e come è cambiata adesso. Abbiamo già fatto un episodio in cui abbiamo parlato del lavoro e delle differenze tra il lavoro dipendente, quindi quello che fa Erika, e il lavoro indipendente, quindi ciò che faccio io con questo progetto, ma in realtà l’argomento di… di questo episodio è un po’ diverso (poi magari in realtà ogni tanto c’è stata un po’ di sovrapposizione [01:25], abbiamo ripetuto alcune cose, ma spero che possa essere comunque interessante).

 Prima di iniziare l’episodio vi voglio ricordare che la trascrizione delle Riflessioni senza trascrizioni si trova sul mio Podcast Italiano Club al prezzo di 9 dollari al mese, il cosiddetto Club d’oro, quindi troverete le trascrizioni delle ultime Riflessioni senza trascrizioni da quando ho iniziato a farli trascrivere, diciamo. Il Podcast Italiano Club è un ottimo modo di sostenere questo progetto, di sostenere me e di sostenere il vostro italiano perché troverete tanti materiali bonus che complementano quello che faccio qui sul podcast oppure anche sul mio canale YouTube, quindi aiuteranno voi, aiuteranno me, è una cosa buona per entrambi, quindi andate a dare un’occhiata al Podcast Italiano Club. Link nella descrizione di questo episodio. Poi vi voglio parlare dello sponsor che anche oggi è Italki e ho qualcosa di molto interessante da dirvi al riguardo [02:35]. Italki per chi ancora non lo sapesse è la migliore piattaforma dove potete trovare insegnanti di lingua, tutor linguistici, dove voi potete andare, prenotare una lezione quando volete e fare la lezione in tutta comodità da casa vostra. Quindi, io insegno su Italki, come dico sempre, adesso non sto accettando nuovi studenti, però ci sono davvero una miriade di insegnanti molto bravi su Italki e vi consiglio di… di provare Italki se non parlate mai. E la cosa interessante di cui voglio parlare è che dal 15 luglio al 15 settembre Italki farà una campagna per cui tutti i nuovi iscritti potranno fare una lezione di prova gratuitamente, Italki vi paga la lezione di prova, paga gli insegnanti e non fa pagare voi. Quindi andate su Italki, iscrivetevi usando il nuovo link che trovate nella descrizione di questo episodio, 15 luglio, 15 settembre il vostro italiano vi ringrazierà. Ora ci sentiamo l’episodio, buon ascolto e ci sentiamo di nuovo alla fine per qualche parola conclusiva. A dopo! 

D: Ciao Erika! Come stai?

E: Ciao Davide! Tutto bene. Che piacere essere di nuovo qui!

D: Ti rendi conto che da quando abbiamo parlato l’ultima volta (su Riflessioni senza trascrizioni, non nella vita reale [ridono]) sono passati tre mesi? Tre mesi! Era aprile ed eravamo nel pieno del… [04:15] del lockdown.

E: E questo di chi è colpa?

D: E non lo so di che è colpa.

 E: Tua che non mi hai più invitata. 

Anteprima della trascrizione PDF con il glossario

1 thought on “La vita degli adulti (con Erika) – RST #75”

  1. Ciao Davide ed Erica,

    Grazie per aver condivito il tuoi processo di diventare adulti.
    Per me e molto interessante, perchè era diverso dalla mia esperienza, anche perchè è stata un po’ di tempo fa, e anche perchè era nel Israele, che è ovviamente diversa dal Italia…

    E in generale, era una conversazione interessante.

    Non mi aspetto che faceste soltanto podcast divertenti.
    Anche Io, non sono sempre felice ogni minuto, non tutto va sempre bene e a me piace molto ascoltare i tuoi veri esperienze.

    scusa per gli errori, e Grazie!!

Leave a Reply